martedì 1 febbraio 2011

Concerti Bargello - Così fa Mozart

Firenze - Tornano i grandi Concerti al Museo del Bargello.
Dall'8 febbraio al 5 marzo 2011, nella splendida cornice della Sala del Michelangelo, si terranno sei serate tra musica e arte. Tema conduttore della rassegna musicale 2011 saranno le musiche immortali di Mozart, affiancate dalle opere dei più celebri compositori del Novecento.
L'omaggio al grande genio di Salisburgo, ritenuto "il compositore più universale nella storia della musica occidentale", è più che mai attuale in questo dialogo con gli autori più importanti del secolo scorso.

Inaugura la rassegna di musica al Bargello il Concerto di Gregorio Nardi, celebre pianista fiorentino, che si terrà martedì 8 febbraio alle ore 20.30 che proporrà l'Adagio kv 540 e la Sonata kv 280 di Mozart, i più noti capolavori di Kurtag, Haydn e Liszt.
Un singolare e appassionante viaggio nel grande repertorio di tutti i tempi, un'occasione per riscoprire la genialità compositiva e la modernità di Mozart e di tutti quegli innovatori del linguaggio musicale che hanno influenzato la storia della musica fino ad oggi.


La rassegna di musica classica e contemporanea proseguirà al Museo di Bargello il 22 febbraio con il clavicembalo di Rossella Giannetti, il 1° marzo con i flauti di Michele Marasco e del Trillo Flute Orchestra, il 9 marzo con il celebre violino Stradivari ex-Fenyves di Tamsin Waley-Cohen accompagnata dal grande pianista Stefano Greco, il 29 marzo ritornerà Michele Marasco con Armonia di Corte Estense, e infine si concluderà il 5 aprile con le note di Gregorio Nardi.

Gregorio Nardi è nato a Firenze nel 1964, ha studiato con i nonni Rio Nardi e Gregoria Gobbi, ed è stato l’ultimo allievo di Wilhelm Kempff. Premiato ai concorsi internazionali Rubinstein (Tel Aviv 1983) e Liszt (Utrecht 1986), si è fatto conoscere con numerose incisioni di composizioni inedite del giovane Schumann (per la Phoenix). Ha suonato con artisti quali Susanne Danco, Mark Padmore, Giulia Peri, Marianne Pousseur, Leonardo Wolovsky, Günter Pichler, Tamsin Waley-Cohen, Renato Zanettovich. Ha inoltre approfondito la pratica degli strumenti originali ed è stato più volte invitato in Francia e in Italia da Philippe Herreweghe. La sua prima registrazione lisztiana – Réminiscences de Puritains – è stata scelta da J. Methuen-Campbell (Gramophone, 1990) tra le migliori pubblicazioni dell’anno. Scrive sul mensile Musica saggi sulla storia dell’interpretazione pianistica. Ha tenuto in tutta Europa lezioni e conferenze su Busoni, Savinio, Arnold Böcklin. E' stato il primo interprete dei 17 Fragmente di Schönberg, e di brani di Huber, Pousseur, Donatoni, Cavallari, Berio, Vlad e della prima versione della Concord Sonata di Ives. Collabora, fin dalla fondazione, con ICAMus (The International Center for American Music) in una serie di progetti per la diffusione della musica classica americana.

Concerto Gregorio Nardi - 8 febbraio Bargello - Sala Michelangelo

GREGORIO NARDI pianoforte
KURTAG Merran’s Dream (1998)
MOZART Adagio kv 540
MOZART Sonata kv 280
allegro assai | adagio | presto
KURTAG Hommage à Beatrice Stein (2000)
KURTAG Joan van der Keuken in memoriam (2000)
HAYDN Sonata Hob. XVII
andante con variazioni
KURTAG feuilles mortes(2004)
KURTAG Màrtàròl mesèlek anyàmnak (1999)
LISZT Les Sabèennes. Berceuse de l'opéra La Reine de Saba
(Gounod) S.408
LISZT Album d'un Voyageur: Lyon S.156/I/1 (1834)
KURTAG eine Blume für Ulrike Schuster (1998)
KURTAG almaviràg (1947-2005)
LISZT Die Rose, Romanze aus der Oper Zemir und Azor (Spohr) S.571
LISZT Rigoletto - Paraphrase de Concert (Verdi) S.434

Costo del biglietto: 10 euro (ogni concerto)
Soci sostenitori FLAME ingresso gratuito + 1CD
Pacchetto MOZART 40 euro = 5 concerti a scelta + 1CD
Inizio concerti: ore 20.30
Luoghi dei concerti: Museo Nazionale del Bargello, via del Proconsolo 4, Firenze

Per maggiori informazioni e prenotazioni potete contattare FLAMEnsemble
Via G. D'Annunzio 121 - 50135 Firenze
Telefono: 055 611299 - 055 6123516
Mail: info@flamensemble.com
Sito: www.flamensemble.com

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template