mercoledì 8 dicembre 2010

Corteo dei Magi Firenze - Benozzo Gozzoli Cavalcata Magi






Firenze - Il corteo dei Magi che attraversa il centro di Firenze è un rito che come ogni anno si rinnova il 6 gennaio, in occasione della tradizionale festa dell'Epifania.

Segnalandovi questa particolare rievocazione in costume, colgo l'occasione per parlarvi di un'altra Cavalcata dei Magi, ovvero quella affrescata da Benozzo Gozzoli nel 1459 sulle pareti della Cappella privata del Palazzo Medici Riccardi, da cui deriva il nome di Cappella dei Magi.
Forse anche a causa di questa sua collocazione, al di fuori dei consueti itinerari turistici, questo affresco non gode della fama che meriterebbe.

Trovandovisi davanti si ha l'impressione di assistere ad una narrazione corale dai toni fiabeschi. In un ambiente cortese si snoda infatti il lungo corteo composto da nobili cavalieri, dignitari, sovrani con un vasto seguito di servitori, mentre sullo sfondo si scorgono castelli e battute di caccia sono organizzate in collina. Nella piccola abside è invece ospitata una pala d'altare raffigurante l'Adorazione del Bambino di Filippo Lippi (si tratta in realtà di una copia dell'opera originaria custodita nei musei statali di Berlino).

Basta una prima occhiata per essere quasi abbagliati dallo sfarzo che traspare sin nei minimi dettagli. Fili d'oro impreziosiscono non solo le vesti pregiate di broccato e di seta indossate dai personaggi, ma persino le bardature dei cavalli.

Una simile opulenza trova una giustificazione non solo nella sopravvivenza di retaggi di gusto tardogotico nello stile del Gozzoli, ma anche nell'intento celebrativo che si cela dietro questa Cavalcata dei re Magi.
Commissionato da Piero de' Medici, l'affresco vuole infatti mettere in evidenza il potere finanziario e politico raggiunto dalla casata fiorentina in quegli anni. Il soggetto sacro funge dunque da pretesto per quella che è una celebrazione profana, in cui i più importanti esponenti della famiglia de' Medici sono ritratti tra gli esponenti di questo nobile corteo.

Primo fra tutti Lorenzo il Magnifico, nei panni del più giovane dei re Magi, dietro di lui si identificano il padre e committente dell'opera Piero de' Medici e il nonno, nonché fondatore della casata, Cosimo il Vecchio.

Nel folto gruppo che segue si può scorgere l'autoritratto di Benozzo Gozzoli. L'artista è facilmente riconoscibile grazie all'iscrizione dorata leggibile sul cappello rosso: Opus Benotii.

Nelle vesti degli altri due re Magi possiamo riconoscere l'imperatore bizantino Giovanni VIII Paleologo ed il patriarca di Costantinopoli, preceduto dal fratello di Lorenzo de' Medici, Giuliano. Rappresentando questi personaggi insieme nello stesso corteo, l'artista rievoca un incontro realmente avvenuto nel 1438-39 in occasione del Concilio di Firenze, concilio che si svolse al fine di attuare la riunificazione della Chiese d'Occidente e della Chiesa d'Oriente.


Orario di apertura: ore 9 – 19. Chiuso il mercoledì
La biglietteria chiude alle 18.30

Costo del biglietto: intero 7 €, ridotto € 4
Ingresso gratuito: bambini fino a 6 anni, persone diversamente abili e loro accompagnatori, giornalisti con tesserino.

Dove: la Cappella dei Magi è situata al piano nobile del Palazzo Medici Riccardi, via Cavour 3, Firenze

L'ingresso alla cappella è limitato ad un massimo di 10-12 visitatori ogni 7 minuti.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.palazzo-medici.it

Per saperne di più sull'affresco La Cavalcata dei re Magi di Benozzo Gozzoli è possibile consultare la seguente bibliografia:

- Benozzo Gozzoli: la Cappella dei Magi / Acidini Luchinat, Cristina

- Benozzo Gozzoli e i Medici: la cappella dei Magi nel palazzo Medici Riccardi a Firenze / Acidini Luchinat, Cristina

- Die Fresken von Benozzo Gozzoli in der Kapelle des Palazzo Medici-Riccardi in Florenz, das Florentiner Konzil von 1438 - 39 und der Humanismus der Byzantiner / Wollny-Pópota, Eleftheria

- Gli affreschi di Benozzo Gozzoli nella cappella del Palazzo Medici-Riccardi di Firenze / Boccabianca, Giuseppe Maria

- La Cappella dei Magi nel Palazzo Medici-Riccardi / Bellini, Marcello

- L'infinito corteo: Benozzo Gozzoli; la "Cavalcata dei Magi" in Palazzo Medici Riccardi / Paolucci, Antonio

- Palazzo Medici Riccardi: ora Benozzo Gozzoli è un po' meno tardogotico / Manetti, Anna Maria

- Palazzo Medici Riccardi: le prospettive fotografiche di Benozzo, dal grandangolo allo zoom / Manetti, Anna Maria

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Un vero capolavoro

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template