domenica 4 luglio 2010

Orestea Eschilo - Cimitero Germanico - Passo della Futa


Cimitero militare germanico del Passo della Futa (provincia di Firenze) - Dal 31 luglio al 15 agosto va in scena l'Orestea di Eschilo, una trilogia comprendente le tragedie Agamennone, Coefore, Eumenidi, che valse al drammaturgo greco la vittoria delle Grandi Dionisie nel 458 a.C.

Orestea di Eschilo

Eschilo nell'Orestea, l'unica trilogia conservata per intero sino ai giorni nostri, si sofferma sui valori della vendetta e della giustizia che basata sulle leggi è amministrata da un tribunale, allontanando da sè il potere del sangue; l'Orestea è un testo antico che ben si addice ad essere rappresentato nell'Italia contemporanea in cui possano rivivere legalità e democrazia quali valori fondanti della Costituzione.

"Per lo stesso motivo per cui Eschilo decise di scrivere questa trilogia tragica 2500 anni fa, Archivio Zeta decide di rimetterla in scena, per farne un atto Politico, nell'accezione greca del termine, cioè un atto della Polis in cui, attraverso il mito si narra il passaggio da una società di vendetta ad una società fondata sulla giustizia degli uomini. Il Pilade di Pasolini, come tappa finale, starà ad indicare in che modo tale giustizia è stata declinata, secondo il grande poeta, nell'Italia del dopoguerra e del boom economico: descrivendo, sempre attraverso il mito, il passaggio da un’Atene ideale ad una Atene in preda a nuovi problemi democratici e a nuove Rivoluzioni."


Progetto Linea Gotica

Il progetto Orestea/Eschilo e Pasolini si inserisce nel Progetto teatrale, cinematografico e culturale Linea Gotica che, nato nel 2003, mette in relazione alcuni luoghi di rilevanza storica con archetipi fondanti della poesia tragica.

"Eschilo, Sofocle e Omero sono stati i poeti dell'antichità ai quali ci siamo rivolti, la loro poesia epica ha una forza che l'attualità non fa altro che amplificare e ha dato al nostro teatro la possibilità di concentrarsi su parole ferite mettendole in relazione a grandi scrittori/poeti contemporanei quali Cesare Pavese e Pier Paolo Pasolini senza che si sentisse alcun attrito spazio/temporale"


Informazioni Orestea Eschilo - Cimitero germanico

Le prenotazioni per gli spettacoli sono attive da giovedì 1 luglio.
E-mail: info@archiviozeta.eu - Telefono: 334 9553640
Costo del biglietto: intero 20 euro, ridotto 10 euro
Inizio spettacoli: ore 18

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template