lunedì 25 gennaio 2010

Feste Carnevale Arezzo e provincia - Carnevale in Toscana

Carnevale a Arezzo, ma anche feste di Carnevale nella Val di Chiana, nel Valdarno e in tutto l'aretino.
Corsi coi carri di cartapesta, sfilate in maschera, feste per bambini e famiglie, feste in piazza, veglioni ed altro ancora.
Qui di seguito trovate alcuni eventi organizzati per il Carnevale in provincia di Arezzo che in vari casi risalgono a secoli or sono.

Feste Carnevale a Arezzo e provincia

Carnevale dell'Orciolaia

Arezzo
Il Carnevale Aretino prende il nome dall'Orciolaia, un quartiere periferico della città di Arezzo.

Domenica 31 gennaio, 7, 14, febbraio 2010 e martedì grasso 16 febbraio
Sfilate dei carri di Carnevale, gruppi mascherati e trenini per i bambini a partire dalle ore 15 in via Monte Falco.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.carnevalearetino.it


Carnevale di Foiano

Foiano della Chiana
Il Carnevale di Foiano è un carnevale storico, essendo infatti documentato già nel 1539.
Patrono del Carnevale è Re Giocondo, sovrano di questo periodo di festa, la cui maschera viene bruciata nell'ultimo giorno di Carnevale durante la cerimonia della Rificolonata e con la lettura del testamento.

Domenica 31 gennaio, 7, 14, 21 febbraio 2010
Sfilano i carri dei cantieri Azzurro, Bombolo, Nottambuli, Rustici. In contemporanea con le sfilate si terrà il Carnevale dei Bambini: cortei di piccoli carri, trenini, luna park e animazione.

Il programma del Carnevale prevede anche altre iniziative, tra cui un concorso fotografico per fotoamatori, a premi. Chi è interessato a partecipare, può scaricare il regolamento del concorso di Carnevale

Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.carnevaledifoiano.it


Uffizi di Carnevale

San Giovanni Valdarno
La celebrazione degli Uffizi di Carnevale ha origine nel lontano 1675 grazie all'iniziativa delle compagnie di suffragio (Sant'Antonio, Santa Lucia, dell'Industria, del Vicariato e delle Donne) che organizzano, oggi come allora, ricchi pranzi a base di piatti tipici locali nell'oratorio della Basilica di Santa Maria delle Grazie.
Prima si svolgeva la sfilata del carroccio con i paggetti in costume in processione che consegnavano le offerte.

Domenica 17, 24, 31 gennaio, 7, 14 febbraio 2010
Oltre al susseguirsi degli Uffizi di Carnevale delle varie compagnie di suffragio, la domenica pomeriggio si svolgono le tradizionali sfilate in maschera e dei carri.


Carnevale dei figli di Bocco

Castiglion Fibocchi
La festa di Carnevale di Castiglione si ispira a un documento storico del 1174 in cui si narra di balli e libagioni organizzati per il periodo di Carnevale.
Protagoniste le eleganti maschere che sfileranno per le vie del borgo insieme a tamburini, sbandieratori, maghi, musici e ovviamente al Re Bocco, sovrano del Carnevale.

Domenica 31 gennaio, 7 febbraio 2010
Corteggio storico delle maschere per le strade di Castiglion Fibocchi, che saranno accompagnate dal Gruppo Sbandieratori e Tamburini.
Oltre alle sfilate storiche, a Castiglion Fibocchi saranno aperti stand gastronomici in cui si venderanno dolci tipici di Carnevale.

Ecco un primo assaggio della festa: vi propongo un filmato del Carnevale dei figli di Bocco dell'edizione 2009



Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.carnevaledeifiglidibocco.it

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template