domenica 27 dicembre 2009

Mostra Firenze Enrico IV - Parigi val bene una messa. L'omaggio dei Medici a Enrico IV


Firenze rende omaggio a Enrico IV, re di Francia, a 4 secoli di distanza dal suo assassinio avvenuto a Parigi il 14 maggio 1610, e lo fa con la mostra Parigi val bene una messa, celebre frase pronunciata da Enrico III di Navarra che si convertì al Cattolicesimo, abiurando la fede ugonotta, per salire al trono di Francia col nome di Enrico IV.

Primo re francese della dinastia dei Borboni, Enrico IV pose fine alle guerre di religione tra cattolici ed ugonotti, culminate nella notte di San Bartolomeo, dando vita con l'Editto di Nantes ad un periodo di tolleranza religiosa.

La mostra dedicata a questo sovrano francese avrà una doppia sede: dal 31 marzo al 30 giugno al Musée national du château de Pau e dal 15 luglio al 2 novembre al Museo delle Cappelle Medicee a Firenze.

Fulcro della mostra le 19 tele a monocromo commissionate dal granduca Cosimo II de' Medici a pittori accademici fiorentini per celebrare, il 16 settembre 1610, nella Basilica di San Lorenzo le esequie di Enrico IV.
Oltre che a commemorare le gesta e le virtù del Re, queste tele furono eseguite al fine di sottolineare la legittimità della reggenza di Maria de' Medici che nel 1600 aveva sposato Enrico IV a Firenze.
Le nozze tra Enrico IV e Maria de' Medici facevano parte di quella politica condotta dalla casata fiorentina, a partire dal Cinquecento, per allargare la propria influenza in Europa anche attraverso matrimoni.

In mostra saranno presenti anche libri, incisioni e disegni per la celebrazione, medaglie dei principali personaggi legati all'episodio, l'albero genealogico dei Medici, documenti del matrimonio, preziosi ritratti del Re e della Regina in pittura e scultura e un bozzetto di Pieter Paul Rubens, con lo Sbarco di Maria de' Medici a Marsiglia eseguito a modello per il ciclo per il palazzo del Lussemburgo, che Maria commissionò al pittore tra il 1622 e il 1624.

Costo del biglietto: intero, ridotto... ancora da definire

Orario della mostra: ancora da definire

Per maggiori informazioni potete visitare il sito http://unannoadarte.it

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template