martedì 24 novembre 2009

Museo del Bargello: Bacco-Michelangelo, David-Donatello e non solo

Museo del Bargello è uno dei musei storici di Firenze, primo perché è sorto nel 1886 quale museo della scultura, in occasione del quinto centenario della nascita di Donatello, secondo perché è ubicato in un palazzo duecentesco che è stato nel corso del tempo adibito a sede del Capitano del Popolo, residenza del Bargello (capo delle guardie cittadine), carcere ed infine Museo.

Meno noto di Palazzo Vecchio, per non dire poi della Galleria degli Uffizi, cui si trova a pochi passi di distanza, il Bargello è un museo che riserva delle belle sorprese al turista che, inconsapevole, ne percorre le sale che si snodano su due piani, intorno al cortile dove il Podestà adunava i rappresentanti delle Arti e Corporazioni.

Il Museo del Bargello custodisce diversi capolavori dell'arte rinascimentale, come il Bacco di Michelangelo e varie statue di Donatello tra cui quelle in marmo ed in bronzo raffiguranti il David.
Oltre a queste celebri opere, il Bargello ospita anche oggetti curiosi, preziosi, perlopiù di origine medievale, diversi pettini e pezzi per il gioco degli scacchi in avorio, alcuni bozzetti del Perseo di Cellini, un bellissimo ventaglio, il cosidetto Flabellum di Tournus.

Il Museo Nazionale del Bargello di Firenze si trova in via del Proconsolo 4.

Costo del biglietto: euro 4 (biglietto intero), euro 2 (biglietto ridotto)

Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.firenzemusei.it/bargello/museo.html

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template