lunedì 8 giugno 2009

Arezzo: Giostra del Saracino a giugno e settembre


Ad Arezzo la Giostra del Saracino si svolge ogni anno il penultimo sabato di giugno e la prima domenica di settembre, perciò l'edizione 2009 di questa rievocazione storica toscana avrà luogo il 20 giugno ed il 06 settembre, come di consueto, nella scenografica Piazza Grande.

A sfidarsi in questo giuoco cavalleresco di origini medievali sono gli otto giostratori dei quattro quartieri in cui è suddivisa Arezzo: il Quartiere di Porta Crucifera (noto anche come Colcitrone), il Quartiere di Porta Sant'Andrea, il Quartiere di Porta del Foro (chiamato anche San Lorentino) ed il Quartiere di Porta Santo Spirito (conosciuto anche come Quartiere della Colombina).

Precedono la Giostra del Saracino di Arezzo lo spettacolo degli sbandieratori e la sfilata in costume del corteo storico della Giostra cui partecipano oltre 300 figuranti tra cui i rappresentanti dei vari quartieri accompagnati dai rispettivi Rettori (le più alte cariche quartieriste) e dai portatori degli emblemi delle Casate associate al Quartiere.

Con l'Inno della Giostra del Saracino, intonato dai musici, si apre la gara vera e propria in cui i giostratori a cavallo puntano la lancia contro il Buratto, un fantoccio che impersona il re delle Indie, il Saracino per l'appunto. Tale Buratto si erge al centro di Piazza Grande ed è munito di uno scudo nella mano sinistra e un mazzafrusto (strumento medievale composto da una frusta con tre corde, alle cui estremità stanno delle palle di cuoio) nella destra. Per conseguire il punteggio massimo in questra giostra toscana occorre colpire il centro dello scudo, spezzare la lancia e provocare il distacco delle 3 palle del mazzafrusto.

Giunta alla 117ema edizione, la Giostra del Saracino è una rievocazione storica, in tutti i sensi, infatti, pare che una simile competizione cavalleresca si disputi ad Arezzo sin dal XIII secolo; a riconferma delle antichi origini di questa manifestazione ci viene incontro la tesimonianza del sommo poeta.

In alcuni versi della Divina Commedia Dante Alighieri narra, all'interno del XXII canto dell'Inferno, di giostre e tornei cui assistette in terra d'Arezzo:

Io vidi già cavalier muover campo,
e cominciar stormo a far lor mostra,
e tal volta partir per loro scampo;

corridor vidi per la terra vostra,
o Aretini, e vidi gir gualdane,
fedir torneamenti e correr giostra;

quando con trombe, e quando con campane,
con tamburi e con cenni di castella,
e con cose nostrali e con istrane

Arezzo - Giostra del Saracino 2009 Chi vuole assistere alla Giostra del Saracino a giugno o a settembre, può prenotare i posti a sedere numerati via e-mail (giostradelsaracino@comune.arezzo.it) o telefonicamente (0575 377462-3).

Costo del biglietto.
TRIBUNA A SETTORE CENTRALE SUPERIORE intero € 47 ridotto € 42 (riservata alle prenotazioni per i residenti fuori dalla provincia di Arezzo e fino ad esaurimento delle disponibilita').

TRIBUNA A SETTORE CENTRALE INFERIORE intero € 42 ridotto € 38
TRIBUNA A SETTORE LATERALE intero € 36 ridotto € 31
TRIBUNA B intero € 27 ridotto € 22
TRIBUNA C intero € 23 ridotto € 17
POSTI IN PIEDI intero € 5 ridotto € 3

Bambini fino a 4 anni : ingresso gratuito (senza posto numerato a sedere)
I posti in piedi sono in vendita anche presso:
- INFORMAGIOVANI - INFORMAREZZO - Piazza G. Monaco

I biglietti si possono acquistare presso Teatro Comunale Pietro Aretino - Via Bicchieraia 32 - Arezzo Tel. 0575/323397

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template