sabato 4 aprile 2009

Concerto di Pasqua: Orchestra della Toscana suona Haydn

Per il Concerto di Pasqua l'Orchestra della Toscana ha scelto Il dramma della Croce musicato da Franz Joseph Haydn e proposto durante tre concerti pasquali a Firenze (Teatro Verdi, 7 aprile, ore 21), Empoli (Teatro Shalom, 8 aprile, ore 21) e Carrara (Teatro degli Animosi, 9 aprile, ore 21).

I sette adagi Die Sieben Letzten Worte unseres Erlösers am Kreuze (Le sette ultime parole del nostro Redentore in croce) che formano l’Oratorio composto da Haydn nel 1785 (la prima versione destinata all'Orchestra) saranno suonati dall'Orchestra della Toscana.

L'esecuzione del concerto di Pasqua si intreccerà con la declamazione del componimento poetico inedito di Alba Donati Pianto sulla distruzione di Beslan ispirato all'autrice toscana (lucchese d'origine ma fiorentina di adozione) dal massacro nella scuola dell'Ossezia nel settembre 2004.
Come spiegato dalla poetessa in un'intervista alla Nazione: "La strage di Beslan e avvenimenti del genere sono un eterno Venerdì Santo. La Pasqua viene dopo". Sarà lei stessa ad interpretare dal vivo, negli spazi dedicati alla lettura sacra, questi suoi versi di intensa drammaticità, per la cui composizione ha ripreso anche alcune cronache ed un canto di un anonimo russo sulla distruzione di Rajazan da parte dei Mongoli nel 1237.

Per chi non potesse assistervi, il concerto del 7 aprile è trasmesso da Radiorai 3.

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template