giovedì 19 marzo 2009

Festa della Primavera in Toscana

E' primavera... svegliatevi bambine alle cascine, messere Aprile fa il rubacuor: così cantava la Mattinata fiorentina, celebre motivetto toscano degli anni 30.
L'equinozio del 21 marzo sancisce come ogni anno l'inizio della Primavera e la Toscana ne saluta l'arrivo con la Festa della Primavera ed altri eventi che si svolgono tra il 20 ed il 21 marzo.

Festa di Primavera
Cascina, Euro Hotel, sabato 21 marzo, ore 17 - 24
Feste di Primavera 2009 è il titolo di una rassegna di Arte e Musica che si svolge in Toscana a Fucecchio (provincia di Firenze) stasera 18 marzo e a Cascina (provincia di Pisa) il 21 marzo, all'Euro Hotel (Viale Europa 6).
Molti gli appuntamenti che dalle 17 scandiscono il pomeriggio del 21 marzo sino alla sera in cui si tengono proiezioni fotografiche con alcuni tra i più interessanti fotoamatori italiani.
Con l'occasione di festeggiare l'arrivo della Primavera si inaugura "Orizzonti", la prima mostra del Toscana Art Fest 2009. La mostra a ingresso libero avrà luogo sino al prossimo 8 aprile e vedrà esposte le opere pittoriche, scultoree e fotografiche di una ventina di artisti tra cui: Daniela Mastrangelo, Grazia Barbi, Jeanfilip, Emilio Ville, Elisabetta Fontana, Giuliano Giuliani, Monica Spicciani, Chiara Eboli, Giuseppe Ravizzotti, Marta Mezynska, Romeo Mesisca, Marisa Volpi, Laura Fava, Tommaso Santucci, Rolando Mannucci, Luca Scopetti, Armanda Bertolina, Diego Salvadori, Mario Servalli, Pier Luigi Bellini.
A seguire una cena tematica con piatti particolari ed il concerto del pianista ceco Martin Kasik che eseguirà musiche di Novak, Janacek, Martinu e Chopin.
Per maggiori informazioni sulla Festa di Primavera visitate il sito www.eurohotel.pisa.it o contattate lo 050 710494. Chi vuole saperne di più sulla mostra Orizzonti può invece guardare il blog dell'Associazione Arte X.

Rito di primavera
Pontasserchio, Teatro Rossini, 20 marzo, ore 21
Il Rito di primavera è eseguito domani dalla compagnia pisana Movimentoinactor, coreografato dalla sua direttrice Flavia Bucciero, sulla musica di Stravinskij del Sacre du Printemps, ispirato ad un rito pagano primaverile di origine russa.
A suonare sarà il pianista argentino di nascita ma italiano di adozione Daniel Rivera, considerato dalla critica internazionali uno dei musicisti più talentuosi delle ultime generazioni.
La coreografia della Bucciero vuole sottolineare il carattere ancestrale e primordiale dello spettacolo di danza.

Detto questo, non mi resta che augurarvi buona primavera!

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template