martedì 24 febbraio 2009

Week end a teatro in Toscana

I teatri in Toscana propongono per questo fine settimana un variegato carnet di spettacoli tra cui scegliere, e non sono solo i teatri più grandi a dominare il palcoscenico delle proposte più interessanti.
Qui di seguito, come al solito, ve ne propongo alcuni per le varie province della Toscana.


Provincia di Firenze

Firenze, Teatro Puccini
Articolo femminile, venerdi 27 e sabato 28 febbraio ore 21, domenica 1 marzo ore 18
Articolo femminile è una lettura polifonica, apparentemente illogica, dei fatti raccontati dalla carta stampata... si tratta di racconti, opinioni, storie, parole che, come in un collage, danno vita all'immagine di una donna. Una donna che, al di là delle ideologie, è alla ricerca di stabilire un rapporto creativo con la realtà per conquistare o difendere la propria identità.
Per maggiori informazioni potete contattare il Teatro Puccini 055 362067 – 055 21080 o visitare il sito www.teatropuccini.it.

Firenze, Teatro della Pergola
Il caso di Alessandro e Maria, 25-28 febbraio ore 20.45, domenica 1 marzo ore 15.45
Il caso di Alessandro e Maria è la storia di due ex amanti che si ritrovano dopo due anni; con una intatta intiminità iniziano a ricordare i momenti di un passato che li ha visti segretamente uniti ed il tempo sembra tornare indietro. Buffi e un po' goffi, Alessandro e Maria sono rimasti due adolescenti legati a quella passione giovanile che sembra poter tornare a rivivere, ma solo per un breve momento, la durata di uno spettacolo, è solo una finzione, una mera illusione.
Oltre alla coppia Simona Izzo-Ricky Tognazzi, interpreti di Alessandro e Maria, va segnalato Giorgio Gaber, autore delle musiche e coautore del testo insieme a Sandro Luporini.
Se siete incuriositi e volete conoscere ulteriori dettagli, quali il costo del biglietto, potete chiamare il Teatro della Pergola allo 055 2264353.

Scandicci, Teatro Aurora
La notte prima degli esami del sangue, venerdì 27 febbraio, ore 21.15
La compagnia del Carrozzone si esibisce al teatro Aurora di Scandicci con una commedia in vernacolo livornese il cui titolo La notte prima degli esami... der sangue riecheggia ironicamente il film di Fausto Brizzi.
Protagonista di questo divertente spettacolo del regista Giuseppe Pancaccini è la nonna Armida (Aldo Bagnoli), colonna portante di questa famiglia toscana, pienamente coinvolta nell'educazione del nipote Giulio come accade ormai sempre più spesso in molte famiglie italiane dove entrambi i genitori lavorano e quindi sono spesso assenti da casa. La notte prima degli esami... di maturità per Giulio, der sangue per la nonna è particolarmente animata a causa di fraintendimenti e diverbi che conducono la commedia su un doppio registro sentimentale-comico.


Provincia di Pisa

Buti, Teatro Di Bartolo
Le streghe, venerdì 27 e sabato 28 febbraio 2009
Lo spettacolo teatrale Le streghe è tratto dai Dialoghi con Leucò, una serie di racconti in forma dialogica scritti da Cesare Pavese.
Per maggiori informazioni potete consultare il sito del Teatro di Buti.

Pontasserchio, Teatro Rossini
Le doglianze degli attori a maschera, venerdì 27 febbraio ore 21
In doglianze degli attori a maschera l'attore Enzo Moscato porta sul palcoscenico del Teatro Rossini una delle opere meno note e rivisitate di Carlo Goldoni: Il Molière, testo teatrale che sviscera la vita del grande scrittore e autore di teatro francese.
Il ritratto che ne viene fuori è quanto mai anticonformista e vivo, e senza falsi pudori si spinge ad una introspezione psicologica che lascia intravedere una passione incestuosa da parte di Molière per la figlia.
Per saperne di più chiamate il Teatro allo 050 861499 o andate alla pagina dello spettacolo teatrale di Enzo Moscato, l'attore e regista incontrerà al termine dello spettacolo il pubblico.


Provincia di Pistoia

Pistoia, Teatro Manzoni
Il dubbio, venerdi 27 e sabato 28 febbraio ore 21, domenica 1 marzo ore 18
Il dubbio è uno spettacolo teatrale che non lascia... dubbi sulla qualità del cast: Stefano Accorsi nei panni del protagonista e Sergio Castellitto in quelli del regista.
Ispirato alla versione cinematografica di The doubt con Meryl Streep, il testo di John Patrick Shanley è qui riproposto nell'adattamento di Margaret Mazzantini.
Si tratta di una prova impegnativa in cui il simpatico Stefano Accorsi si ritrova a rivestire i panni di un prete pedofilo, insegnante di educazione fisica e di religione, la cui 'attenzione' cade sullo studente di colore Muller, facendo sorgere dubbi in suor Aloysia, direttrice della scuola cattolica.
Chi fosse interessato a avere più informazioni potrà reperirle sul sito del Teatro Manzoni.

Buona visione a tutti!

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template