giovedì 5 febbraio 2009

CinemaTeatroLux di Pisa presenta Sguardi obliqui e Storie a merenda

Il Cinema Teatro Lux di Pisa è una delle realtà teatrali 'minori' più attive qui in Toscana ed ha in cartellone interessanti spettacoli alternativi, offrendo il palcoscenico a compagnie che altrimenti rischierebbero di rimanere sconosciute.
Qui di seguito vi riporto le serate previste per questo fine settimana all'interno delle rassegne Sguardi obliqui e Storie a merenda:

- sabato 7 febbraio 2009 ore 21.15
Biglietto: intero € 12, ridotto studenti, under 26, over 65 € 10, ridotto DSU: € 5
La regina dei banditi - vita di Phoolan Devi di Federico Bertozzi, regia Giorgio Zorcù, con Sara Donzelli
Lo spettacolo è incentrato sulla storia della leggendaria Phoolan Devi, regina dei banditi, tanto famosa nell'India contemporanea quanto ignota al pubblico europeo.
Costretta suo malgrado ad imbracciare il fucile, la figura di questa donna offre lo spunto per trattare il tema del potere della ribellione e della violenza, ed in particolare di quella sessuale su cui si leva la voce dicoraggio di Phoolan Devi.
Proprio per questa tematica così delicata che lo spettacolo affronta, la Regina dei banditi è stato al centro di molte manifestazioni su Donne e Violenza, in collaborazione con diversi Centri Antiviolenza in tutta Italia ed è stato scelto come 'spettacolo-simbolo' per il 25 novembre - Giornata Internazionale contro la violenza alle donne (nel 2006 ad Orbetello e nel 2007 a Milano).

- domenica 8 febbraio 2009 ore 16
Biglietto: adulti € 6, bambini € 5
Habanera. Il flauto magico soggetto, allestimento scenico e pupazzi Patrizia Ascione, testi e regia Stefano Cavallini, con Patrizia Ascione, Elena Biondi, Stefano Cavallini
Habanera racconta la classica storia de Il flauto magico, di origine austriaca ma poi diffusasi in tutta Europa e non solo grazie all'autore del libretto E.J.Schikaneder, musicato da Mozart. Ed è proprio la sua musica ad avere un ruolo centrale anche in questo spettacolo recitato in tedesco allo scopo di non distrarre troppo gli ascoltatori dall'avvicendarsi della storia e facilitare la considerazione della voce nelle opere liriche.
Rivisitata, pur rispettando il canovaccio di base, della favola è stata valorizzata la vis comica.

Queste alcune proposte per chi volesse trascorrere il fine settimana in Toscana a teatro, a breve altre.

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template