sabato 17 gennaio 2009

La Toscana entra alla Casa Bianca

Con l'elezione di Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti la Toscana entra alla Casa Bianca. La stilista toscana Claudia Ciuti ha infatti ricevuto il compito, assai gradito, di realizzare le scarpe per la signora Michelle Obama, ovvero la moglie del presidente americano.

Come dubitare della felicità con cui la stilista dice di aver letto la e-mail speditale dall'assistente della first lady. Se già il nome della sua azienda è piuttosto popolare negli USA tanto da aver aperto quattordici anni fa un negozio nella Grande Mela, la capitale internazionale della moda, New York, la creazione di modelli unici per la signora Obama potrà infatti conferirle un notevole successo a livello internazionale e renderla famosa persino in Italia (come ironizza la stilista Ciuti in una intervista che ho letto su un periodico questa settimana).
In effetti nonostante il suo nome compaia nella Madison Avenue di Manhattan accanto ai mostri sacri dell'alta moda (Prada, Armani, Valentino, Dolce & Gabbana), qui da noi non ha ancora raggiunto pari notorietà.

Ma visto il prestigio di questa commissione è possibile che il Made in Tuscany della stilista Ciuti faccia stavolta il grande salto. Intanto sono sei le calzature disegnate appositamente per Michelle Obama e realizzate nell'azienda situata in un paesino della Toscana in provincia di Pisa, Santa Maria a Monte.
Che altro dire... in campo di moda la Toscana batte l'America, e per il resto dati i prezzi di queste calzature non resta a noi comuni mortali che guardare le foto sul sito della stilista Claudia Ciuti.

0 commenti:

Posta un commento

 

About

Site Info

Text

Dolce Toscana: la vita è bella under the tuscan sun Copyright © 2009 Community is Designed by Bie Blogger Template